Il formaggio di capra: buono, artigianale e toscano

La prima impressione è quella di degustare ottimo formaggio francese, cremoso e saporito e leggero.  Poi apri gli occhi e ti ritrovi in Valdelsa nel cuore della Toscana, e nel piatto hai ottimi formaggi di capra made in tuscany

 L’ Azienda Agricola Le Caprine nasce nel 2016, ma è nelle aule universitarie di Milano che nasce il progetto di  Michela Matteo e Raffaele di diventare allevatori di capre da latte e trasformatori.  Proprio grazie agli studi in Zootecnia  capiscono l’importanza di un differente approccio all’allevamento per poter produrre formaggi di qualità elevata.

“Abbiamo 60 capre camosciate delle Alpi in produzione” – racconta Michela Bisanzio – “ma l’idea è quella di arrivare ad almeno 100. Abbiamo deciso subito di ispirarci ai formaggi francesi, per noi sono maestri con il latte di Capra. Non vogliamo emulare ma creare un prodotto che racconti il carattere della Toscana, con la raffinatezza francese.”

Le tipologie di formaggi che producono, rigorosamente a latte crudo, propongono sia un approccio d’oltralpe al latte di capra, come caprini a coagulazione lattica lavorati à la louche freschi ed a crosta fiorita, sia una sensorialità olfattiva e gustativa tipica delle regioni del nord Italia come croste lavate e tome-tomini a crosta fiorita.

Caprini freschi al finocchietto

“Ci piace comunque molto poterci divertire con spezie” – prosegue Michela – “ed affinamenti differenti e siamo in continuasperimentazione!”

Quello che Michela Matteo e Raffaele vogliono trasmettere attraverso le visite guidate in fattoria, è la passione per il loro lavoro, la ricerca e lo studio costante dell’arte casearia e, soprattutto, l’importanza del benessere animale come base di partenza per un prodotto di qualità che esprima le caratteristiche del territorio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: