Danza, Invito di Sosta al Teatro Mecenate

Prosegue la IX edizione della rassegna INVITO DI SOSTA Appuntamenti con la danza contemporanea d’autore ideata e organizzata dall’Associazione Sosta Palmizi, in collaborazione con il Comune di Arezzo.

Domenica 22 gennaio, alle ore 18.15 al Teatro Mecenate di Arezzo, in scena lo spettacolo “ANGELIndagine sui generis tra i sonetti di William Shakespearecon la coreografia di Charlotte Zerbey, prodotto da Company Blu – ALDES.

Angel è un trio al femminile ispirato al personaggio al centro di molti sonetti di William Shakespeare, il Fair Youth, s/oggetto di un amore ispirato e profondo che irrompe nella sua qualità indecifrabile.

Il lavoro coreografico dell’autrice Charlotte Zerbey sviluppa la trasformazione come gioco; gioco libero come lo è il movimento tra le identità, le parti, i valori e i generi. Lo spettacolo affronta quindi un tema etico e culturale, attuale oggetto di grande dibattito: il genere. Un terreno di scontro tra primordiali diritti, insinuanti pregiudizi e ipocrisie, come già nell’epoca elisabettiana, quando giovani attori interpretavano personaggi femminili.Il tutto è costruito sul dialogo tra il poeta (William Shakespeare), il suo amore -in versi- del bel giovane (il Fair Youth) e lo stesso giovane.

Un dialogo vissuto nella danza che rimanda all’affascinante archetipo dell’androgino.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: