Dai nativi americani ai fossili di tutto il mondo

Museo di Storia Naturale, gli incontri e le attività in programma ad ottobre per chi visita le collezioni

Quale fu il primo popolo incontrato al suo arrivo in America da Cristoforo Colombo? E’ possibile scoprirlo sabato 14 ottobre al Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze (ore 15, sezione di Antropologia, via del Proconsolo, 12) dove è in programma l’incontro “Indiani e Cowboys”, percorso guidato tra le sale espositive per esplorare oggetti, usi, costumi e spiritualità delle popolazioni native americane, dall’Alaska all’Amazzonia.

L’appuntamento è una delle attività di “Autunno in Museo”, incontri su prenotazione compresi nel prezzo del biglietto, pensati per approfondire alcuni argomenti ed esposizioni di uno dei più ricchi musei scientifici nazionali.

Venerdì 20 ottobre (ore 15, sezione di Paleontologia, via La Pira, 4) è in calendario la visita “Tesori Nascosti”, itinerario dedicato all’evoluzione di invertebrati, piante e tracce fossili, comprendente l’apertura straordinaria del II piano (generalmente accessibile solo agli studiosi) dove sono conservati i preziosi reperti fossili della Collezione Paleontologica Centrale Italiana, istituita nel 1861 a Firenze.

Sempre a Paleontologia, sabato 21 ottobre (ore 15, Via La Pira, 4), la suggestiva sala della balena preistorica rinvenuta ad Orciano Pisano fa da sfondo a una lettura-narrazione con Michele Neri dedicate a due storie di mare ispirate a un racconto di Rudyard Kipling e a una leggenda siciliana.

Infine, domenica 29 ottobre, c’è aria di Halloween, con Una visita da brivido a “La Specola” (ore 15, sezione di Zoologia e Salone degli scheletri, via Romana, 17): i visitatori saranno accompagnati alla scoperta degli animali che fanno più paura: gufi e pipistrelli, ragni e serpenti.

Gli incontri hanno durata di 1.30 h, è necessaria la prenotazione: tel. 055-2756444. Maggiori dettagli su www.msn.unifi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: