Home » Ultimi Articoli » Clowncare, Ponte a Niccheri in festa
Archivio

Clowncare, Ponte a Niccheri in festa

[cml_media_alt id='6597']La Gioconda il mistero dell'identità svelato da una storia d'amore[/cml_media_alt]
“Venite a scoprire che l’ospedale è come lo conoscete voi, ma anche molto di più…”. L’invito compare sulla locandina di “Ospedale aperto”, la manifestazione che ogni anno l’associazione “Clowncare m’illumino d’immenso onlus” organizza con la Direzione Sanitaria dell’Ospedale di Santa Maria Annunziata e con il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli per creare un momento di festa e partecipazione intorno a una delle più importanti strutture sanitarie dell’area fiorentina.
La manifestazione si terrà nel pomeriggio di domenica 13 novembre, dalle 14.30 alle 18.30: il personale dell’ospedale, i volontari e i clown di “Clowncare m’illumino d’immenso onlus” accoglieranno i visitatori e li accompagneranno in un percorso fatto di emozioni attraverso musica, narrazioni, disegni e fotografie.
Alle 16, presso la sala d’attesa di Cardiologia e Ortopedia al pianterreno ci sarà la premiazione dei partecipanti al concorso di disegno per bambini e ragazzi delle elementari “Ospedale senza fumo. Oltre il divieto il rispetto”, alla quale interverranno il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini e l’assessora alle politiche sociali Ilaria Belli. Hanno aderito inoltre all’iniziativa la Città metropolitana, Avo, Avis, l’Accademia cinofila fiorentina, che porterà alcuni cani utilizzati per la Pet Therapy e il Club Rotary satellite Bagno a Ripoli Firenze sud che ha offerto alcuni dei premi per il concorso di disegno assieme ad alcune Cartolerie e negozi di giocattoli di Bagno a Ripoli.
Interverrà il Coro Manos Blancas, della Scuola di Musica di Sesto Fiorentino, un’attività musicale caratterizzata dall’integrazione fra bambini e ragazzi disabili e normalmente abili, in cui ciascuno utilizza il mezzo espressivo che riesce meglio a controllare: la voce, le mani, la Lingua dei Segni.
“Salutiamo con gioia Ospedale aperto – hanno detto il sindaco e l’assessora alle politiche sociali di Bagno a Ripoli –, un’iniziativa che ci aiuta a parlare di ospedale in maniera alternativa all’immagine di degenza e cura alla quale è inevitabilmente associato: con la manifestazione di domenica entrano nella struttura di Ponte a Niccheri i clown, la musica, il teatro, la festa, l’arte e i disegni dei bambini. Anche questo aspetto della vita ha un valore terapeutico e poi aiuta chi, per un motivo o per un altro, soffre a non pensarci troppo almeno per un po’ e a lasciarsi andare all’entusiasmo e all’impegno di medici e volontari. E che domenica la festa cominci e sia un successo!”.
Informazioni: dr.ssa Primavera 349 2559287, ty.punzi@gmail.com; Call Center Linea Comune, tel. 055.055, da lunedì a sabato, ore 8-20.
[cml_media_alt id='6597']justbeautiful_F.I.R.M.O.[/cml_media_alt]

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e unisciti agli altri 447 iscritti.

EnglishItaliano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi