Home » Ultimi Articoli » Bianca Cappello, a Bagno a Ripoli si rivive la storia
Tradizioni

Bianca Cappello, a Bagno a Ripoli si rivive la storia

[cml_media_alt id='6597']La Gioconda il mistero dell'identità svelato da una storia d'amore[/cml_media_alt]

Villa La Tana è stata la meta del corteo storico, fu comprata dal Barone Ricasoli nel 1631 dallo Spedale di Santa Maria Nuova.


Una parte di storia dei Medici va in scena  a Candeli alle porte di Bagno a Ripoli durante i festeggiamenti nel giorno dedicato a Sant’Andrea. Il corteo storico del Palio delle Contrade fa rivivere un antico amore quello tra Francesco I de Medici e Bianca Cappello nella splendida cornice di Villa la Tana.

Siamo nel tardo 1500 e dopo la morte del suo primo marito Piero Bonaventuri, Bianca Cappello sposa in segreto il Granduca di Firenze , le nozze verranno ufficializzate solo  1 anno dopo.

Splendidi costumi ed una organizzazione impeccabile hanno fatto da cornice ad un affascinante pomeriggio che ha allietato grandi e piccoli.

[cml_media_alt id='7670']justbeautiful_bianca_cappello_10[/cml_media_alt]

Villa La Tana a Bagno a Ripoli oggi è di proprietà della famiglia Ricasoli e mantiene il nome dato nel 600, sembra infatti una splendida tana immersa nei boschi di Bagno a Ripoli.

[cml_media_alt id='7668']justbeautiful_bianca_cappello_8[/cml_media_alt]

[cml_media_alt id='6597']justbeautiful_F.I.R.M.O.[/cml_media_alt]

About the author

Milko Chilleri

Giornalista e VideoReporter, i miei primi compagni il video e la musica, mixati alla certezza che il suono e l'immagine riescono a parlare con tutti.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e unisciti agli altri 452 iscritti.

EnglishItaliano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi