Home » Ultimi Articoli » Autunno, festa delle castagne
Archivio

Autunno, festa delle castagne

[cml_media_alt id='6593']La Gioconda il mistero svelato da una storia d'amore[/cml_media_alt]  

Anche quest’anno a Marradi (FI) si svolgerà la tradizionale “Sagra delle Castagne” giunta alla sua 52^ edizione. Le giornate impegnate saranno le domeniche 4-11-18 e 25 del mese di ottobre. Come tutti gli anni saranno presenti i nostri stand gastronomici che proporranno ai visitatori le tradizionali leccornie del famoso frutto “Il marrone di Marradi” quali: i tortelli di marroni, la torta di marroni, il castagnaccio, le marmellate di marroni, i marrons glacés, i “bruciati” (caldarroste), etc.

Per le vie del paese saranno, inoltre, in vendita i classici prodotti del bosco e sottobosco, oltreché altri prodotti artigianali e commerciali. Le domeniche di sagra saranno, poi, animate da musicisti e bande musicali itineranti che si alterneranno nel corso delle 4 giornate in questione. In tarda mattinata avrà luogo l’apertura del self service “Il riccio” con degustazione di piatti della cucina tradizionale marradese come la polenta ai funghi porcini, carni al girarrosto accompagnati da vini della regione e dolci a base di castagne.

[cml_media_alt id='3741']justbeautiful_castagne_1[/cml_media_alt]

I pomeriggi saranno allietati da spettacoli di musica e varietà con la presenza di attrazioni per bambini, oltre ad uno spettacolo di illusionismo. Anche quest’anno l’organizzazione ha previsto l’emissione di un annullo filatelico. Sarà a disposizione, nelle quattro domeniche, un ufficio in cui sarà possibile acquistare tali annulli. Si potranno, inoltre, richiedere telefonando al numero 055/8045170.

Per  ulteriori informazioni potete contattare l’Ufficio Turistico di Marradi telefonando al numero 055/8045170 o scrivendo all’indirizzo info@pro-marradi.it oppure visitate il ns. sito www.pro-marradi.it.

[cml_media_alt id='3743']justbeautiful_castagne_3[/cml_media_alt]

In occasione della “SAGRA DELLE CASTAGNE” si può raggiungere Marradi con un treno a vapore: si percorre con un vecchio locomotore e veri vagoni d’epoca, la “FAENTINA”, che congiunge Faenza a Firenze attraversando l’Appennino Tosco-

[cml_media_alt id='6597']justbeautiful_F.I.R.M.O.[/cml_media_alt]

i video più belli

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e unisciti agli altri 215 iscritti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi